“Certosa Marina”, premio a Genova per la sostenibilità

Blue Marina Awards

Il riconoscimento in occasione del Salone Nautico

IL RICONOSCIMENTO VENEZIA Salone Nautico di Genova: Venezia Certosa ottiene il Blue Marina Awards per la sostenibilità. La società Vento di Venezia ha ricevuto l’importante riconoscimento promosso da Assonautica, in collaborazione con Assonat e Rina. Grande soddisfazione è stata espressa dall’amministratore e fondatore Alberto Sonino, il quale ha ringraziato quanti collaborano e supportano il programma di rigenerazione socio economica dell’isola della Certosa. «I Blue Marina Awards – ha commentato Francesco Di Filippo, vice presidente vicario di Assonautica Italiana – sono l’evoluzione di un percorso avviato qualche anno fa. È stato anche inserito il premio di accoglienza turistica perché i porti e gli approdi saranno sempre più considerati strutture ricettive turistiche». MARINE INTEGRATE «Nell’immaginario collettivo – ha aggiunto Walter Vassallo – le marine sono considerate meri parcheggi per imbarcazioni, ma possono rinnovarsi, superare la stagionalità, diventare parte integrante del tessuto socio-economico di un territorio.

L’idea è quella di supportare e sensibilizzare i porti turistici e gli approdi ad alzare l’asticella in temi oggi di fondamentale importanza, come l’innovazione, la sostenibilità, l’accoglienza turistica e la sicurezza. Si tratta di un settore che ha enormi potenzialità in Italia, dove si trovano 285 porti turistici e 2.090 accosti, per un totale di oltre 162mila posti barca. Un piccolo tesoro che può rendere l’Italia la capitale della blue economy». Il premio ottenuto da Vento di Venezia è fortemente correlato alle opere efficientamento energetico e fotovoltaico ed alla recente approvazione della fognatura che da Sant’ Elena attraverserà l’isola della Certosa, per poi raggiungere il Lido.

riconoscimenti Blue Marina Awards sono stati quattro, assegnati ai porti e agli approdi turistici italiani più meritevoli nella gestione e sviluppo delle loro strutture. LA SOCIETÀ Vento di Venezia è una società nata nel 2003 con l’obiettivo di progettare, realizzare e gestire strutture e servizi per la nautica da diporto nella laguna di Venezia e per utilizzare le attività economiche del comparto della nautica per la riqualificazione fisica e socio-economica del Veneziano. Ha insediato all’isola della Certosa un centro servizi polifunzionale per la nautica con l’obiettivo di rivitalizzare l’isola abbandonata e renderla fruibile. Il verde dei prati e gli alberi dell’isola, offrono una splendida cornice ambientale, con varietà arboree che si sviluppano in questo particolare microclima

Ente promotore

Partner Istituzionale

Ente Tecnico