I Blue Marina Awards nell’Alleanza dei Cluster Marittimi sostenuta dalla Commissione Europea

Blue Marina Awards

Il coordinatore dei Blue Marina Awards Walter Vassallo è intervenuto al convegno dedicato al WestMED Maritime Clusters Alliance, organizzato a La Spezia nell’ambito del Seafuture 2023.

L’Alleanza WestMED, sostenuta dalla Commissione Europea, ha l’obiettivo di accelerare la cooperazione e le azioni congiunte dei cluster marittimi nel Mediterraneo occidentale, guidando le iniziative rivolte verso un’Economia del Mare sostenibile.

Autorevoli relatori si sono confrontati sulle attività portate avanti dall’Alleanza e dai singoli cluster nei propri territori, con uno sguardo sulla strada da percorrere insieme per favorire uno sviluppo coeso della Blue Economy europea e mediterranea, che vada nella direzione di aumentare la sicurezza marittima, promuovere la crescita blu sostenibile e l’occupazione e preservare gli ecosistemi e la biodiversità.

L’iniziativa WestMED è il risultato di anni di dialogo tra dieci paesi della regione del Mediterraneo occidentale: cinque Stati membri dell’UE (Francia, Italia, Portogallo, Spagna e Malta) e cinque partner meridionali (Algeria, Libia, Mauritania, Marocco e Tunisia).

I Blue Marina Awards, promossi da Assonautica Italiana, ASSONAT, RINA, ENIT e dall’Osservatorio Nazionale dell’Economia del Mare, sono stati presentati insieme ai principali e più meritevoli cluster e progetti internazionali sulla blue economy.

I Blue Marina Awards sono stati ritenuti un’iniziativa unica per la portualità turistica e meritevole di diventare a carattere Mediterraneo. “Per le successive edizioni dei Blue Marina Awards – commenta Walter Vassallo, coordinatore dei Blue Marina Awards – collaboreremo con i cluster marittimi internazionali per allargare i confini dei Blue Marina Awards a tutto il mercato Mediterraneo”.

Ente promotore

Partner Istituzionale

Ente Tecnico